Usare un mezzo di trasporto

Acquistare un mezzo privato

Per il passaggio di proprietà veicoli ci si può rivolgere all’ufficio Demografico – Servizi Elettorali senza doversi obbligatoriamente recare da un notaio. È necessario possedere il certificato di proprietà e non è possibile effettuare la variazione se si è in presenza di foglio complementare.
L’addetto provvederà ad autenticare la firma del venditore (sul retro del certificato di proprietà) e sarà cura dei privati effettuare la voltura presso l’ACI entro 60 giorni.

Documenti da presentare
1) Carta d’identità dell’acquirente e del venditore;
2) N. 1 marca da bollo da 16,00 Euro;
3) Libretto di circolazione del veicolo e certificato di proprietà.

Norme di riferimento
Legge 248/2006
Circolare del Ministero degli Interni n. 2/2009 del 08/06/2009

 

Ufficio di competenza

Demografico – Servizi Elettorali

Possedere un mezzo privato

Occorre che il richiedente abbia una ridotta capacità di deambulazione a seguito di patologie permanenti o di stati temporanei. Il permesso riguarda sia il richiedente sia in grado di condurre veicoli, sia coloro che usufruiscono di veicoli condotti da altri soggetti.

Per la prima volta:
1) presentare la domanda su apposita modulistica, reperibile presso gli uffici del servizio di Polizia Municipale;
2) allegare il certificato medico legale rilasciato all’ASL.

Per il rinnovo:
1) presentare domanda su apposita modulistica, reperibile presso gli uffici del servizio di Polizia Municipale; 

2) certificato relativo al persistere delle condizioni indicate nel certificato medico legale allegato alla prima richiesta, rilasciato dal medico di famiglia;
3) restituzione del contrassegno scaduto.

Il contrassegno può essere ritirato direttamente presso gli uffici della Polizia Locale. 
I tempi per il rilascio sono di 10 giorni al massimo.

 

Ufficio di competenza

Polizia locale

Muoversi con mezzi pubblici

torna all'inizio del contenuto